maggio 2013

Stretto di Messina: rischi in aumento

Nuove notizie sulla situazione geologica dello Stretto di Messina giungono da studi promossi da diversi enti scientifici italiani, tra cui il Dipartimento di scienze della Terra dell’Università «La Sapienza», gli Istituti di scienze marine (Ismar), di Geologia ambientale e geoingegneria (Igag) per l’ambiente marino costiero (Iamc) del Cnr e l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv).

Andreotti le verità scomode

Davanti alla morte di Giulio Andreotti non è parso vero a molti dei testimoni della sua vita politica di poter tentare di condensare quella storia in una sola parola: «potere». Con tutto quello che ne segue, a cominciare da una verità per loro indiscutibile: il potere vero non rispetta norme civili o morali, laiche o religiose, e usa a sua volta in misura assoluta tutti i poteri intermedi sottostanti, dalla giustizia alle armi, dal fisco all’istruzione, e così via.

Meno tasse, bene: non basta

L’intervento istituzionale di inizio mandato del presidente del Consiglio ha suscitato un’ampia approvazione; sono piaciute l’intenzione e le indicazioni, seppure di ordine generale, almeno per ora, per trovare una sintesi tra la necessità di mantenere l’equilibrio nei conti dello Stato e l’esigenza, parimenti presente, di superare il recesso nel quale si dibatte l’economia italiana con le ricadute ben note e giustamente sottolineate sull’occupazione.

Da Cècile tante prove di coraggio

Qualche minuto prima del giuramento dell’onorevole Cécile Kyenge, neoministro della Cooperazione internazionale, un fuorionda svela la difficoltà dell’annunciatore del Quirinale, che domanda ad un collega lumi sulla pronuncia del cognome della dottoressa. Ignari di essere ascoltati tirano a indovinare… Sembrerebbe una barzelletta, invece sono le prove generali di un Paese che, già in ritardo con la storia, almeno quella d’Europa, tenta di mettersi in carreggiata, con le inevitabili gaffe.

Letta elogiato a Parigi

C’era una volta l’asse Parigi-Berlino. Ma ora che l’asse é incrinato, per non dire che è in frantumi, il presidente francese Hollande si sforza di trovare alleanze alternative in Europa, e guarda in primo luogo all’Italia, come si è capito in occasione della visita a Parigi del nuovo premier italiano Enrico Letta, la settimana scorsa.

Il Papa ai giovani: No alle scelte "provvisorie"

Spettacolo insolito quello di domenica 5 maggio in piazza San Pietro per la messa papale delle Confraternite. Piove. Per la prima volta dall’elezione di Francesco. E’ un mare di ombrelli multicolori. Ma nessuno è rimasto a casa. La folla straripa oltre la piazza, da tutti i lati. Papa Francesco apre l’omelia e dice: «Siete stati coraggiosi a venire con questa pioggia. Grazie. Dio vi benedica».

L'apostolo dei malati

È il sacerdote del Novecento che Giovanni Paolo II definì «l’apostolo degli ammalati». E proprio lui, questo piemontese nato fra le colline del Monferrato,  sarà uno dei primi beati ad essere celebrato a Roma sabato 11 maggio sotto il pontificato di papa Francesco, nella messa alla Basilica di San Paolo Fuori le Mura presieduta dal cardinale Tarcisio Bertone.

Il Piemonte dal Papa

«Ringraziamo sentitamente il Papa e speriamo che venga a trovarci: l’abbiamo invitato. Il Piemonte è una Regione che gli è cara in quanto richiama la sua famiglia: ci sono diversi parenti del Papa anche a Torino. Al di là di questo, è stato un momento ricchissimo che ci ha dato tanta gioia e tanta speranza. Mi ha colpito molto la semplicità, il tratto familiare, l’acutezza e la profondità delle cose che ci ha detto».

La coca domina il mondo

Quattrocentoquaranta pagine. Diciannove capitoli. Sette sottocapitoli intitolati sempre con la parola «Coca», uno dei quali, di quattro pagine e mezza, in forma di poesia. E’ l’ultimo libro di Roberto Saviano, «ZeroZeroZero», edito da Feltrinelli per le serie Narratori (euro 18,00).

Io primo italiano a "passeggiare" nel vuoto

Per la prima volta, una bandierina italiana è destinata ad uscire nel vuoto dello spazio cosmico. A portarla con sé, cucita sul suo scafandro spaziale, sarà il prossimo italiano che parteciperà ad una missione spaziale, che sarà il primo a compiere una “passeggiata spaziale”, fuori dalla stazione spaziale.



SIR | Avvenire.it | FISC

PRELUM Srl - P.I. 08056990016