novembre 2012

L'allarme del Papa in Siria

 

«Potrebbe essere troppo tardi». Il Papa lancia l’allarme per la Siria, minaccia non solo per i popoli confinanti, da Israele alla Turchia, dall’Egitto al Libano, ma per il mondo intero. Una spina nel cuore per chi predica e ama la pace, per i cattolici e i cristiani.

Licei in declino rimonta il lavoro

 

La rivincita degli istituti tecnici sui licei: così si potrebbe definire l’insospettato sorpasso che le iscrizioni nell’anno scolastico in corso hanno fatto registrare negli istituti secondari. Per la prima volta dalla metà degli anni Novanta l’istruzione tecnica e professionale è stata infatti scelta dal 52 per cento circa degli iscritti al primo anno contro il 48 per cento degli studenti liceali.

Ora la nuova America

 

Four more years. Ancora quattro anni. Lo slogan per la rielezione di Barack Obama è diventato realtà, dopo una campagna elettorale tesissima e combattuta, che fino a poche ore prima dello spoglio definitivo delle schede non lasciava assolutamente presagire l’ampio margine col quale alla fine il presidente uscente si è riconfermato alla Casa Bianca.

Sanità riformata. Ma sarà realizzata?

Il decreto salute è finalmente legge. Con 181 voti favorevoli, 43 contrari e 23 astensioni il Senato ha definitivamente approvato il disegno di legge di conversione del decreto-legge n. 158, sulla tutela della salute, su cui il governo aveva posto la fiducia.

Da don Quadrio la grande lezione sul "prete buono"

Un uomo di dialogo e di cuore. Un uomo giusto (vir iustus) nel senso biblico del termine. Don Giuseppe Quadrio (1921-1963), salesiano, proclamato venerabile da papa Benedetto XVI nel dicembre 2009 e per il quale è in corso la causa di beatificazione, è stato maestro di vita e di pensiero per intere generazioni di chierici.

La ragazza di Partanna che dice "no"

 Il libro di cui qui si parla, «Maledetta mafia» (ed. San Paolo, pp. 176, euro 12,00) è firmato in copertina da due persone. La prima è Piera Aiello, la seconda è Umberto Lucentini, un giornalista palermitano noto anche come collaboratore di diverse importanti testate nazionali.

La Cappella del Guarini riaprirà fra due anni

 

I torinesi riavranno la «loro» Cappella della Sindone. I lavori di restauro alla Cupola del Guarini, devastata da un incendio nel 1997, termineranno fra due anni, il 30 aprile 2014. I marmi saranno sostituiti e la struttura portante consolidata: le cave della Val Soriana e delle Alpi Apuane verranno in soccorso dello storico, ma raro marmo nero di Frabosa. Rimarginate le ferite, quel gioiello di architettura che continua a «sfidare le logiche della gravità» è davvero a un passo dalla riapertura.

L'aspirapolvere dello spazio

 

Un piccolo satellite, dotato di lunghe braccia meccaniche, per ripulire lo spazio dai rottami vaganti su diverse orbite. Da tempo se ne parla, ma un progetto di ideazione svizzera si appresta a farlo diventare realtà.

Nelle mani degli Usa

I recenti esercizi previsionali, resi pubblici dall’Unione europea, dalla Bce e, per l’Italia, dall’Istat, sono apparsi particolarmente negativi in quanto stimano, per il nostro Paese, una variazione negativa del Pil anche nel prossimo anno, dopo un 2012 che dovrebbe chiudersi con una caduta produttiva compresa tra il 2,2 e il 2,4 per cento.

La crescita: sintomi e condizioni

 

Il dato delle elezioni siciliane ha dato conferma di quella che era ormai più che un’impressione, ovvero della sfiducia più che della disaffezione degli elettori nei confronti dei potenziali governanti; sfiducia alimentata dalla convinzione che chiunque venisse eletto avrebbe finito col fare più o meno le stesse cose senza generare davvero condizioni di progresso e di miglior benessere per tutti.



SIR | Avvenire.it | FISC

PRELUM Srl - P.I. 08056990016